Molti utenti si chiedono spesso come poter installare automaticamente wordpress sul loro pannello plesk. La soluzione è quella di utilizzare l’application installer che la maggior parte dei provider, ma non tutti,  mette a disposizione sul proprio servizio di hosting.

La prima cosa è andare sull’url di plesk e fare il login. Solitamente è il nome del dominio in https seguito da :8443

Una volta fatto il login si presenterà la schermata di plesk con tutte le voci disponibili.

Bisogna cliccare sul link con voce “Applicazioni”.

Si potrà, da quì, scegliere di installare WordPress. Per comodità e per facilitare la scelta e la personalizzazione di tutto il CMS è suggeribile cliccare sulla freccia per aprire il menù con tutte le voci e selezionare quella che preferiamo.

Una volta fatto il caricamento potremo accettare i termini e le condizioni di wordpress per poi arrivare alla schermata di personalizzazione dell’installazione.

In questa pagina potremo scegliere il protocollo che dovrà essere utilizzato seguito dall’eventuale cartella in cui installare wordpress.

Nel punto successivo possiamo scegliere se far aggiornare automaticamente tutti i plugins, temi e wordpress stesso mettendo una semplice spunta.

Al blocco successivo possiamo scegliere il nome utente e la password da associare all’account oppure se utilizzare gli stessi dati di accesso di plesk.

Nell’ultimo step possiamo scegliere se variare o meno i dati di connessione per la creazione del DB utilizzabile per wordpress

 

Una volta settato tutto a nostro piacimento basta cliccare su “Installare” per procedere.

Al termine dell’installazione ci viene dato un riepilogo dei dati e dei settaggi di wordpress. Ora wordpress è installato correttamente,