Gli oggetti promozionali che ogni impresa decide di produrre e distribuire hanno uno scopo ben preciso, ed è quello di diffondere l'immagine del brand, le tazze personalizzate non fanno alcuna differenza ed anzi, tra tutti gli oggetti che per questi scopi si possono utilizzare, sono tra le più originali. Quando si tratta di realizzare il proprio gadget promozionale esistono delle piccole regole che, se seguito, possono aiutare l'oggetto che ti appresti a distribuire ad avere successo.

I riferimenti della tua compagnia
Qui le opzioni tra le quali si può scegliere sono diverse, il nome del tuo business dovrebbe in ogni modo comparire, o se non lui almeno il logo, per il resto altre informazioni che si possono far stampare sono i tuoi contatti come indirizzo email o numero telefonico.

Aggiungere qualcosa di unico e che faccia colpo
L'originalità rappresenta sempre un valore aggiunto, ed i messaggi che verranno impressi nella tua tazza promozionale non fanno nessuna eccezione. Se puoi cerca di aggiungere una frase che sia di impatto, bastano anche poche parole: uno slogan o un motto, l'importante è che, qualsiasi siano i contenuti che utilizzerai devono essere legati in qualche modo al tuo business.

Costo e Target
Questo è un aspetto molto importante, non solamente in riferimento alla mole di risorse finanziare che dovrai dispiegare, ma anche ai ritorni in immagine, e presumibilmente vendite, che avrai. Si tratta di capire quanti dovranno essere i gadget da preparare per avere il ritorno auspicato. Una volta deciso il numero è il caso di cercare sul mercato la compagnia che offre il servizio di tazze promozionali con il migliore, e più adatto a noi, rapporto qualità prezzo.